blog

Carmelo Bene: Phoné e Delirio (Completo)

Cosa tentiamo Andrea Gentile e io con “Bambi”? Tentiamo di fare, con la “voce mentale”, quanto qui viene non soltanto suggerito, ma prescritto, da Carmelo Bene. Non è questione di risultati estetici, ma di perdersi, di stare nello stato puro di essere. Poi, magari, non ci riusciamo, non ci siamo riusciti. Come Bambi, noi “bambeggiamo” e non “abbiamo bambeggiato”. Certo, c’è Alfredino, ci sono i morti non morti, c’è il bamboleggiamento, c’è la notte di Valpurga, c’è il superamento di qualunque redenzione, che è una rappresentazione. Questa è la funzione orale interna su cui abbiamo inteso lavorare: scartandola, mancandola, nella direzione del trascenderla. Tutto basta.
Per stare in “Bambi, avendo tempo di vivere un’ora in un tempo che è stato, è possibile ascoltare cosa abbiamo ascoltato, da quando siamo nati: è Carmelo Bene quintessenziale e quintessenziato. Ascoltatelo.
from Facebook https://www.youtube.com/watch?v=zhcnHRMXZ94

Annunci