blog

November 07, 2015 at 05:30PM

Si scende a Roma a condividere “Etere Divino”. Io e Andrea Gentile saremo alla Libreria Minimum Fax, giovedì 12 novembre alle ore 19.30, per parlare di questo che è romanzo latente e licenza poetica: è un romanzo latente. Amiche e amici romani, intervenite più meditabondi che numerosi e più numerosi che alienati. Amiche e amici romani, lasciateci soli: siamo poetici e lunari, infidi e certissimi, capaci di una lingua e incapaci di fare male le cose. Etere Divino sarà ovviamente con noi e guarderà ai coetanei, sarà il suo martiriologio, farà un esperimento svedese, sarà con Dante e Prometeo Incatenato, celebrando Majakovskij e il cosmo, ilare e tragico, per nulla necessario eppure ubiquo, irritante: strano soggetto, strana lingua… E’, quello di Etere Divino, uno strano libro con una strana copertina, anche la carta e gli inchiostri sono strani, e chi lo tocca vive la vera vita e beve l’acqua di salvezza. Se ci sarete voi, saremo felici di presentarvelo, Etere Divino, anche se lo conoscete già, è già lì a voi accanto, dentro e fuori, sopra e sotto, ma anche un poco a lato, un poco alato. Vi vede: non toccatevi. Vi giudica? No. Vi salva? No. E allora a che serve? A niente, al bellissimo niente.

Annunci