Italia De Profundis

Intervista audio a RadioAlt su Italia De Profundis

Giuseppe Genna - ITALIA DE PROFUNDIS - minimum faxIl sito ufficiale
ITALIA DE PROFUNDIS su minimum fax
Rassegna stampa e materiali
Anticipazione sul blog Il Miserabile
Ipertesto della Scena italiana come inferno
I booktrailer: 1234
Videomeditazioni: La storia non siamo noiStoria di fantasmi
Acquista Italia De Profundis su iBS o su BOL.

Giuseppe Genna: Requiem per uno Stivale.
di di MARIA ANTONIETTA GIUDICISSI
[da RadioAlt]

L’intervista completa in mp3

Ovvero Italia de profundis (edizioni Minimum Fax). Parliamo con il bravo e prolifico scrittore del suo ultimo libro, cogliendo l’occasione per fare assieme a lui alcune riflessioni sul Paese in cui viviamo. Un paese – dice Genna – la cui narrativa, oggi, è quanto di più all’avanguardia si possa trovare al mondo. Peccato che – continua il nostro – venga fatto poco o nulla per promuoverne la consapevolezza. L’Italia è – nelle parole di Genna – “un luogo che ho disimparato ad amare”.
Un romanzo che è “un’autobiografia impazzita”, recita la bandella. Impazzita – aggiungiamo noi – nel senso proprio in cui si potrebbe dire che impazzisce una maionese sbattuta nel verso sbagliato, un’autobiografia in cui un IO appena dissimulato (Genna nell’intervista mette i puntini sulle “i”, però, rivendicando il diritto ad una coincidenza solo parziale tra scrittore ed io narrante) attraversa i segni di un disfacimento che non è solamente morale, ma è anche linguistico e antropologico.
Una scrittura densa, densissima, per raccontare una storia che è collettiva prima che individuale.

Annunci