blog

Intervista a Giuseppe Genna

Anni fa il bravissimo David Frati mi fece un’intervista su Mangialibri, che già si intuiva essere una delle poche valide e affidabili realtà della Rete letteraria. Si parlò di “Medium”, “Hitler”, poetiche, stroncaturine mafiosette, affabulazioni del complotto e produzione di immaginari e, ovviamente, di editoria. Nel frattempo sono scomparse le stroncaturine, i mafiosetti, le affabulazioni del complotto e anche l’editoria in quel senso prehitleriano. Vi ripropongo questa conversazione che mi fa un po’ impressione, anche visto il mio faccione… 🙂
from Facebook http://bit.ly/1JCT6EF

Annunci