blog

Torna Sergio “Alan D.” Altieri: “Sniper forever”!

L’altroieri scrivevo su Facebook che l’editoria italiana, ogni tanto, dà soddisfazioni, citando la candidatura di Helena Janeczek allo Strega e il formidabile programma che Nicola Lagioia ha realizzato per il Salone del libro di Torino. Scrivevo anche che mancava soltanto la ripubblicazione delle opere di Sergio Altieri, per farmi felice. Oggi in edicola ho trovato la ripubblicazione del ciclo di “Sniper” per i tipi Segretissimo di Mondadori. Mi è presa una sana euforia. Sergio Altieri ci ha lasciato meno di un anno fa. Fu mio editor su “Hitler”, fu mio amico intimo, fu uno scrittore importante con le sue elaborazioni di genere, che stravolse nelle gabbie, per me fondamentale al pari di quanto è stato ed è Valerio Evangelisti. Leggete Altieri, se volete comprendere la svolta che dai Novanta a oggi ha impresso la scrittura di genere nero e storico. Leggete Altieri in ogni caso. Io mi limito a celebrare la sua intelligenza multiforme e spiazzante, il suo immaginario potente, le sue parole e i suoi ritmi, al servizio di una narrazione scatenata, che conquistarono David Lynch, con cui scrisse la sceneggiatura di “Velluto blu”, tanto per dirne una. Sia onore all’uomo di gloria Sergio “Alan D.” Altieri!

Annunci