RTSI: audio Genna sul Dies Irae

369.jpg‘Libramente’, il programma condotto dalla giornalista culturale Mariarosa Mancuso su RTSI, intervista l’autore del Dies Irae: dieci minuti di audiostreaming, verità nascoste e svelate, un confronto sulla letteratura e la storia d’Italia…

• MARIAROSA MANCUSO SUL DIES IRAE

L’ultimo romanzo di Giuseppe Genna, riconosciuto dalla critica tra i più inetressanti autori della giovane generazione di scrittori italiani (Nel nome di Ishmael del 2002 e Non toccare la pelle del drago del 2003), si potrebbe descrivere come una storia di storie.


Storie di cronaca italiana, fatti che sono stati necessari, nel passato recente in Italia, per distogliere l’opinione pubblica – i lettori di giornali e gli spettatori dei TG – da altri grandi accadimenti, fatti che avrebbero fortemente contribuito a mutare la favola della Storia. Nel 1981 la vicenda tragica di Alfredino Rampi che cade in un pozzo artesiano e l’anno dopo la vittoria della nazionale di calcio ai mondiali, sono fatti che nel bene e nel male hanno riempito le prime pagine facendo allontanare l’attenzione dall’ingombrante lista della loggia P2 di Gelli, dal processo Calvi e da tutte le ombre oscure dell’Italia del potere politico e economico.

 ASCOLTA L’INTERVISTA DI GIUSEPPE GENNA A MARIAROSA MANCUSO SU RTSI