Nasceremo inguardati

10959538_10205359283769061_6553697759376599302_n
L’innocenza è un modo della colpevolezza, come la nascita o la condizione spirituale di bipede simmetrico. Lo stato indefinito è migliore delle sue concrezioni in forma umana. Lo spirito vegetale è una sorta di atmosfera voluttuosa, che cresce in volumi fogliastici e spirali. Gli spettri esistono. Venendo al mondo abbiamo anzitutto paura, anche andandocene: Oh!, quanta paura sulla Terra!, ecco una sintesi sufficiente a dire che cos’è stato, cosa siamo stati sempre noi.

da Facebook http://on.fb.me/1vA2PuR