blog

November 02, 2015 at 12:24PM

Sul grande Thomas Ligotti, il re del Weird appena pubblicato dal Saggiatore col suo formidabile “Teatro grottesco”, interviene Tommaso Pincio sul “Venerdì”: “Per lungo tempo Thomas Ligotti è rimasto ignoto ai più. Per quasi trent’anni, dal 1986 a oggi, i suoi racconti sono stati pubblicati da editori piccoli se non minuscoli, stampati in poche centinaia di copie per una ristretta cerchia di cultori delle tenebre. Il Washington Post l’aveva definito «il segreto meglio conservato dell’horror contemporaneo». Poi, pressoché d’un tratto, il balzo…”
Al link, l’articolo integrale: http://bit.ly/1RovSrc

Annunci