Comunismo futuro: Bifo

schermata-2016-12-04-alle-12-39-28Il momento storico che mette fuori gioco il secolo in cui mi sono formato io, mentre vivo adesso, che quel secolo non è più – ecco questo momento storico in un’analisi strategica che Franco Berardi, detto Bifo, pubblica su Alfabeta2. Bifo è stato ed è illuminante, perché innesca la dialettica, apre visuali, indica prospettive. La soluzione adombrata, o illuminata, sarebbe per me comandamento da attualizzare, se credessi ancora a un soggetto che lavora cognitivamente, mentre nell’occidente estremo, di cui evidentemente Bifo prende in considerazione statuto e unità di movimento, io ritengo che il soggetto sia lavorato cognitivamente, e precisamente dallo strumento, dall’osso di Kubrick, dalla macchina materica o immateriale, da ciò che sta arrivando a compimento, dal futuro che è crollato nel presente e ha modificato lo sguardo sul progetto, la modalità del progetto. Il capitale esisterà ancora per poco, nei termini in cui lo si è conosciuto è pure vero che non esiste più ed è altro, ma è abbastanza prevedibile che va a trasformazione, a mutazione, oltrepassando la forma-denaro, oltrepassando il simbolo e la sfera del simbolico, con tutta l’economia che non sarà più gestione di risorse limitate. Tutto ciò avverrà in zone geograficamente individuabili come macchie, enclave, territori autonomi connessi, attraverso uno sbaragliamento delle attuali disponibilità materiali. Sarà la zona più politica della storia di questa accelerazione, che continua da quell’osso scagliato fino a noi per ritmi e velocità sempre più frenetici ed evidenti. Ci si scannerà sul biologico, sul neobiologico. Le variabili saranno totalmente altre. C’è da pensarle? Sì. Fino a che punto l’averle pensate permetterà pratiche, collettive, politiche? La sfida è anzitutto questa: la modalità di espressione pratica, che superi la potenza delle carestie e dei conflitti motivati non solo dalla penuria di risorse materiali, ma dalle compoteneze nuove della materia, di quella materia che sarà trasformata, risponderà e penserà e modificherà, ponendosi essa stessa come un soggetto intelligente, il quale avrà immediatamente a disposizione le pratiche. Questa storia è il futuro ora.

Advertisements