Andrea Zanzotto: da CONGLOMERATI

zanzotto_conglomerati_smallE’ in libreria l’ultimo libro di Andrea Zanzotto, Conglomerati, edito per i tipi mondadoriani de Lo Specchio, al prezzo di €14 (clic sulla copertina, per una versione a maggiore risoluzione). Se ne consigliano vivissamente l’acquisto, la lettura, lo studio: si tratta di uno dei capolavori del più grande poeta italiano vivente: è sufficiente cliccare qui, per ordinare una copia.
Riporto un video in cui Zanzotto legge proprio da Conglomerati e, di seguito, il testo di una poesia dal libro (thnx to G.P. e A.P.!).


Isola dei morti-Sublimerie

(Mia) sorda incontinente
                         fedeltà
(mia)                   sordida idem
Latitudine e verde/viola
facoltà – e profondersi di notti
infavolire infavellare e profondersi, eccelso
Addurmi verde/incombere, sorda
immane                         (agguato):
torbida fedeltà di sera/verde
                  lustrali lustrali lustrali
tocchi siete, acque-gocce stille, perdite? e sottocolori
                          e forse/nubi
                      mai abbastanza esecrate?